Alessandro Pavoni PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
luned́ 13 ottobre 2008

Eccolo qui ora sappiamo quasi tutto, l'abbiamo sempre visto alle gare ed ora ci racconta un pò della sua passione.

  • Nome ?
    Alessandro

  • Cognome?
    Pavoni
     
  • Data di nascita?
    08/12/1949
  • Dove?
    Gualdo Tadino

  • A quanti anni la prima moto da trial?
    34

  • Che moto? 
    Fantic

  • Il tuo Team?
    NBT  Natural Born Trial

  • I Tuoi Sponsor?
    Il mio conto corrente

  • Come mai proprio il trial?
    dopo anni di motocross mi sono riavvicinato al fuoristrada pensando che il trial fosse uno sport tranquillo e rilassante: non pensavo che potesse dare dipendenza come le droghe!!!!!

  • Come ti ci sei avvicinato?
    curiosità, dopo inutili tentativi di fare le "zone " con una moto da enduro (swm 250)

  • Quante e quali moto hai posseduto da trial ?
    fantic 200 fantic 240 montesa 349 swm 320 beta tr 34 fantic 301 
    aprilia climber 92 aprilia climber 94 beta rev 3 2000 sherco 250 2001
    gas gas  2002 gas gas 2003 raga gas gas 2005 raga  beta 300 4t gas gas raga 2008 
     
  • Primo campionato effettuato?
    interregionale umbria marche mi sembra nel 1985

  • Migliore piazzamento ?
    Ho vinto qualche gara
     
  • Ultimo campionato o in corso disputato?
    Regionale umbro marchigiano e trofeo centro sud
     
  • Miglior piazzamento?
    3 posto nella classifica finale categoria  promo B centrosud 2007
     
  • Quante volte a settimana prendi la moto ?
    2, qualche volta  3 , dolori articolari permettendo

  • Allenamento tipo ?
    tecnico , ma la moto prima di tutto deve essere divertimento, quindi anche giocare qualche volta va bene
     
  • Escursione o gita motoalpinistica che ricordi con piacere?
    Motognoccata a gualdo tadino qualche anno fa
     
  • La caduta peggiore?
    Quella che non ti aspetti!
     
  • I tuoi rivali?
    vecchio rivale Toccaceli Graziano, nuovo  Dolci Fabrizio, ma riflettendoci bene,  il vero avversario lo hai sempre con te in ogni uscita e sei te stesso: con te non puoi accampare scuse se non riesci a migliorarti.
     
  • Spostamenti o curve?
    Lavoriamo sugli spostamenti
     
  • Il personaggio + strano nell'ambiente?
    A modo nostro siamo tutti un po' strani: come potrebbe giudicarci un osservatore esterno che ci vedesse passare ore cercando a turno  di salire e scendere dallo stesso sasso??
     
  • Il tuo istruttore?
    Purtroppo autodidatta per troppo tempo. Ricordo una uscita con i mitici Adamoli e Baldini a GUaldo Tadino ai tempi del fantic 200
     
  • Il tuo compagno?
    I ragazzi e "ragazzotti" del trial gualdese con il "nonno" Pelati Pietro  (che ha qualche mese più di me)
     
  • 2t o 4t?
    2t. guidare il 4t per me è problematico
     
  • Moto preferita?
    gas gas forever

  • Che allenamento suggerisci per poter progredire con il trial, meglio zone oppure singoli passaggi da ripetere?
    zone, non passaggi  ed un  allenamento, se giri troppo spesso a zero o uno, non è un buon allenamento.
     
  • Qual'è la tua sensazione quando fai trial?
    Senso di libertà e totale appagamento, però dipende dalle giornate: il trial non è sempre rilassante..
     
  • Un consiglio per chi vuole iniziare ?
    Più che una moto superaggiornata, un buon maestro,una buona dose di umiltà e tanta costanza

 ciao a tutti i trialisti laziali

Ultimo aggiornamento ( luned́ 29 dicembre 2008 )
 
< Prec.   Pros. >